DOLORI OSTEO-ARTICOLARI: curali con la mente!


Avevi mai preso in considerazione il fatto che anche i tuoi dolori muscolo-scheletrici potrebbero avere una causa nascosta, invisibile, non puramente fisica?

Forse hanno un messaggio da offrirti, forse scoprirlo può accelerarne la guarigione...

In tutto questo può esserci sicuramente d'aiuto la psicosomatica, una branca della psicologia medica che studia la connessione tra un disturbo del corpo (anche generico) e la sua causa spesso di natura psicologica. Il suo presupposto teorico è la considerazione che l'uomo è un'inscindibile unità psicofisica; tale principio implica che in ogni forma patologica, compresi i traumi accidentali, oltre ai fattori somatici giocano un ruolo importante anche i fattori psicologici.

L'interconnessione tra un disturbo e la sua causa d'origine psichica si riallaccia alla visione olistica del corpo umano, all'interno della consapevolezza che corpo e mente sono strettamente legati tra loro.

Anni di studi hanno permesso di creare delle linee giuda che permettono, anche ai profani, di analizzare un fenomeno, dandogli un'interpretazione più sottile, interiore.

Di seguito suggeriremo possibili significati relativi ad alcune delle patologie muscolo-scheletriche più comuni:

Dolori Articolari

Le persone che soffrono di dolori articolari sono quasi sempre molto esigenti nei confronti di se stessi o della propria cerchia. A volte appaiono agli altri come molto flessibili, ma la loro docilità è dettata dalla paura e da una sensazione di impotenza di fronte a figure autoritarie. Sono presenti in queste persone sentimenti di collera e da un senso di rivolta, tenuti entrambi sotto silenzio, ma inevitabilmente espressi dal corpo per mezzo di questo particolare disagio.

Reumatismi

Il corpo sembra “congelato”, chiudersi in un vera e propria camicia di forza. Essi possono essere la spia inequivocabile di un drammatico disagio sperimentato dal soggetto, ovvero difficoltà di adeguarsi ad una situazione vissuta come problematica. La difficoltà di movimento diventa allora una limitazione auto-imposta. I dolori possono nascere anche dalla paura per il futuro: equilibrio e stabilità sono modificati le preoccupazioni, allora, prendono il sopravvento.

Mal di schiena

II nostro corpo, sotto l’effetto di una umiliazione, tende a “piegarsi” o meglio a “ripiegarsi” su noi stessi. La schiena ricurvata segue frequentemente profondi disagi affettivi: la sofferenza ci “piega” (fardelli troppo pesanti da portare).

Cervicale

Chi soffre ripetutamente di questo particolare dolore tende ad essere dominato da un’attività riflessiva esagerata e da una grande ostinazione. Segnali, questi, che rivelano una scarsa cedevolezza nei confronti delle proprie emozioni, del desiderio di lasciarsi andare, di abbandonarsi. Questi tipi di sofferenza si legano frequentemente a un eccessivo dominio del “mondo” della testa (razionale) sugli istinti.

Il ginocchio

Il dolore può esprimere il grande disagio a vivere delle situazioni "umilianti": rifiuto di sottomettersi (condizione di inferiorità).

Artrosi

Chi è colpito da questa patologia ha una personalità caratterizzata da regole interiori molto radicate dalle quali non riesce ad discostarsi, poiché gli danno un senso di sicurezza, il che purtroppo implica il rinunciare a vivere pienamente le parti più profonde di se e le relazioni con il mondo.

La postura distorta dell'artrosico distribuisce il peso in modo scorretto sulla colonna affaticando punti precisi (le cartilagini), che si logorano fino a scomparire, rendendo impossibile la fluidità dei movimenti; l'artosico, quindi, si muove in modo rigido e limitato esattamente come non si concede di pensare liberamente e far scorrere le proprie emozioni.

  • Artosi della colonna: colpisce chi ha un eccessivo senso del dovere e che sopporta anche situazioni che non accetta né condivide.

  • Artrosi dorsale: è legata principalmente a preoccupazioni sentimentali e alla scarsa elasticità nei rapporti.

  • Artrosi lombare: legata ad una percezione distorta dei propri limiti e a uno spropositato utilizzo delle proprie risorse.

  • Artrosi lombo sacrale: è legata principalmente a blocchi di tipo sessuale o rigidità morale.

  • Artrosi dell'anca: impedendo di camminare in modo "spedito", simboleggia l'incapacità di trasformazione e un rallentamento nei processi di sviluppo della propria vita.

Vi piacerebbe saperne di più e scoprire come alleviare velocemente i dolori in modo naturale?

…E’ quanto spiego meglio nella pagina di approfondimento gratuito cui potete accedere cliccando sul seguente link:

https://www.salutesolidale.org/s-osteo-articolare

Buona Vita, amici miei!

Antonio Bufalo


P.S.

Per conoscere meglio e in maniera più personalizzata la possibile origine psicosomatica dei vostri disagi osteo-articolari, un ulteriore regalo vi attende: un Consulto Telefonico Gratuito ad indirizzo Naturopatico!

Per sapere come usufruirne cliccate su: https://www.salutesolidale.org/test-psico-energetico oppure https://www.salutesolidale.org/check-up-bioenergetico


… E non dimenticare ti prendere visione di tutti gli altri contenuti e servizi gratuiti offerti dalla nostra associazione di promozione sociale della salute! Basta cliccare su: https://www.salutesolidale.org/

143 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti