Il segreto della vita: la Legge di Attrazione



Ogni essere vivente sul pianeta è soggetto a una forza infinita, che è la più potente dell’Universo, espressa dalla LEGGE DELL’ATTRAZIONE. Questa legge, che è eterna, determina l’intero ordine dell’Universo e ogni momento della nostra vita; da essa dipende tutto il sistema della creazione. La Legge di Attrazione afferma che “il simile attira il simile”: tutto ciò che viviamo è stato attratto da noi, in funzione del nostro modo di pensare. Quando formuliamo un pensiero, ne attraiamo contemporaneamente altri simili; diventiamo quello a cui pensiamo di più, e attraiamo anche ciò a cui pensiamo maggiormente. I nostri pensieri, dotati ognuno di una sua specifica frequenza coerente, si trasformano negli eventi concreti della nostra vita, emanando un segnale magnetico che attira verso di noi i loro simili.


Mentre pensiamo, i nostri pensieri vengono proiettati nell’Universo e attraggono tutte le cose simili che si trovano sulla stessa frequenza. Tutto quello che viene emesso fa ritorno alla sorgente, cioè a noi. La Legge di Attrazione capta i nostri pensieri e ce li ritrasmette come esperienze e immagini di vita. Attraiamo come calamite le persone che ci circondano, il lavoro che svolgiamo, gli eventi della nostra vita, la salute, la malattia, la ricchezza, i debiti, la gioia, l’infelicità.


Purtroppo, la maggior parte delle persone pensa di più a ciò che non vuole, ed è proprio questo che continua a verificarsi. Alla Legge di Attrazione non importa se per noi qualcosa sia buono o cattivo, né se lo vogliamo o non ne sentiamo il bisogno. Quando ci concentriamo e focalizziamo l’attenzione sulle cose che non vogliamo (es. “Non voglio questa malattia”) essa ci procurerà ciò a cui stiamo pensando, che continuerà puntualmente a verificarsi, perché stiamo chiamando a noi quella cosa dall’Universo con un’intensità infinita. La legge non tiene conto dei “no” e dei “non”, o di qualsiasi altra parola che esprime negazione.


La Legge di Attrazione è parte integrante della fisica quantistica, che afferma che tutto l’Universo ha avuto origine dal pensiero; essa è un processo sempre in atto e in continuo divenire. Ogni volta che una persona concepisce un pensiero o reitera un modo di pensare, si trova in un processo creativo, che si traduce in azione. Ciò che pensiamo adesso sta creando la nostra vita futura; i nostri pensieri sono semi, il raccolto che faremo dipende proprio dai semi che abbiamo piantato. Se ci lamentiamo, la legge di attrazione ci fornirà inesorabilmente altre situazioni di cui lamentarci; se ci concentriamo sulle cose che non vogliamo, di cui abbiamo paura o che desideriamo evitare, la nostra vita sarà piena di disagi e sofferenze. La nostra vita può cambiare, se noi decidiamo di modificare i nostri pensieri, emettendo una frequenza diversa nell’Universo; in tal modo ritorniamo a essere arbitri della nostra vita, senza dare alcuna importanza agli eventi del passato, a ciò che ci è successo, alla sfortuna di essere nati in una famiglia sbagliata o in un luogo sbagliato.


La Legge dell’Attrazione nel campo della salute si esprime proprio con l’effetto placebo; quando un paziente crede veramente che il farmaco o il rimedio possano migliorare il suo stato di salute o guarirlo, riceve quello in cui crede e si annullano i sintomi patologici.


Poiché creiamo qualsiasi cosa su cui ci concentriamo, lottare contro tutto ciò che non vogliamo (contro il cancro, la povertà, le droghe, il terrorismo, la violenza, ecc.) non fa che amplificare tali eventi, aggiungendo a essi energia, creando resistenza e richiamando proprio le stesse situazioni, che si arricchiscono di energia e potere, aumentando la loro velocità di comparsa nell’orizzonte degli eventi e ingigantendosi a dismisura. Il movimento contro la guerra crea altre guerre, quello contro le droghe crea più soggetti tossicodipendenti, perché focalizziamo l’attenzione su ciò che non vogliamo. Le situazioni che sono divenute grandi lo diventano ancora di più perché sempre più persone dirigono su di esse i loro pensieri dopo che si sono manifestate.


Poiché l’energia fluisce laddove si concentra l’attenzione, proviamo a distogliere l’attenzione dalle cose che non vogliamo e spostiamola su ciò che di bello desideriamo sperimentare. Solo quando la visione interiore diventerà più profonda e più forte delle opinioni esteriori, allora saremo diventati i veri arbitri della nostra vita e del nostro destino, e penseremo finalmente con una mente consapevole della propria natura infinita.


Il segreto della vita ci fa prendere coscienza dei nostri pensieri, ci fa divenire consapevoli della conoscenza, della legge e del potere che esercitiamo attraverso il nostro modo di pensare, anche se nel passato eravamo immersi in un sonno profondo di inconsapevolezza. Esso ci conferma che la nostra vita è uno specchio che riflette i nostri pensieri prevalenti, che la mente plasma il mondo che ci circonda, e ci fornisce la conoscenza che ci consentirà di creare la versione di noi stessi che esprime al meglio tutte le nostre potenzialità.


Ogni giorno i nostri 60.000 pensieri sono la causa primigenia di tutto ciò che avviene nella nostra vita; per capire quali pensieri emettiamo dalla nostra sorgente, possiamo usare le nostre emozioni, che ci permettono di sapere a cosa stiamo pensando e ci dicono immediatamente su quale frequenza ci troviamo; se ci sentiamo bene creiamo un futuro in linea coi i nostri desideri, se ci sentiamo male realizziamo un futuro che non è in sintonia con i nostri desideri. Le emozioni sono proprio una risposta, una comunicazione dell’Universo, per farci sapere che cosa stiamo pensando, se siamo o non siamo sulla strada giusta, su quale frequenza ci troviamo in quel momento. Quando proviamo buone emozioni, l’Universo ci sta dicendo che i nostri pensieri sono buoni; quando ci sentiamo male, l’Universo ci sta comunicando che i nostri pensieri sono cattivi, che ci troviamo su una frequenza negativa.


Quando non ci sentiamo bene, concentriamoci sulla percezione delle nostre emozioni e cerchiamo di elevarle, attraverso la constatazione che qualunque pensiero sia stato fatto nella nostra vita può essere annullato da un cambiamento nella nostra consapevolezza. Abbiamo il potere originale di cambiare qualsiasi cosa, perché siamo noi a scegliere i nostri pensieri e a provare le nostre emozioni.


Poiché nell’Universo non esiste potere più grande di quello dell’Amore, che è la frequenza più elevata che possiamo emettere, la Legge di Attrazione può anche essere chiamata Legge dell’Amore. Se potessimo avvolgere di amore ogni pensiero, se riuscissimo ad amare ogni cosa e ogni essere umano, la nostra vita si trasformerebbe, e capiremmo di poterci meritare tutte le cose buone che la vita ci può offrire. Più è grande l’Amore che proviamo ed emaniamo, maggiore è il potere di cui disponiamo. Nelle relazioni siamo spesso abituati a lamentarci degli altri, del partner, dei figli, dei genitori; ci focalizziamo sui loro difetti e non sui loro pregi, e in tal modo la Legge dell’Attrazione non fa altro che amplificare ciò che non apprezziamo negli altri. Proviamo, invece, a pensare a tutte le cose positive realizzate insieme all’altra persona e riconosciamo i suoi punti di forza; in tal modo, questi ci verranno restituiti amplificati, e ciò migliorerà la relazione. La Legge di Attrazione ci restituirà necessariamente ancora più cose e persone da amare.


Il genio della lampada di Aladino, che esaudisce i nostri desideri, è proprio tale legge, perennemente presente e in costante ascolto di ogni nostro pensiero, parola e azione. Il genio parte dal presupposto che noi vogliamo tutte le cose a cui pensiamo, e comincia immediatamente a far leva sull’Universo, muovendo persone ed eventi per soddisfare i nostri bisogni. (Dott. Francesco Oliviero)


P.S. Vi ricordo che tutti i VIDEO-CORSI sulla crescita interiore e l'auto-guarigione olistica presenti sul nostro portale (più di 100 ore di formazione!) sono accessibili a titolo completamente GRATUITO! Scoprite come fare … CLICCATE QUI’ per prenderne visione >>> https://www.salutesolidale.org/corsi

188 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti