IL TUO E’ UN AMORE CON LA A MAIUSCOLA?


“Amore, amore con la A maiuscola, il sentimento più dibattuto, l’amore che come scrive Gibran : ”non da nulla fuorché sé stesso, e non coglie nulla se non da se stesso.

L’amore non possiede, né vorrebbe essere posseduto, poiché l’amore basta all’amore”.

Antony Robbins descrive tre livelli di amore:

il primo livello è l’amore baratto, scambio, do ut des. E’ una forma di amore condizionata, commerciale, vincolata. Non è un amore evoluto.

Il secondo livello è l’amore incondizionato, fine a se stesso, è uno stadio evoluto di amore in cui ci si offre a “prescindere”.

Il terzo livello, l’ascesa, è l’amore verso coloro che ci vogliono male, un amore trascendente.

Nella dimensione dell’amore incondizionato, l’amore giustifica se stesso, è energia pura, attrae amore. L’amore incondizionato implica l’apertura ad un’altra dimensione di vita, è gioia, è manifestazione di apertura senza vincoli.

Di recente, ad un corso, una persona mi chiedeva come fosse possibile aprirsi agli altri con fiducia quando si ha paura. Mi spiegava che i suoi timori nascevano dalle tante “fregature” che aveva preso dagli altri. Quindi viveva in una dimensione di diffidenza.

Gli ho risposto con una frase in cui credo: “se dai amore, se credi negli altri non otterrai tradimenti, fregature“.

Io non sono ancora arrivato all’ascesi di amare chi mi vuole male, credo negli altri, ho fiducia, amo.

E’ molto difficile che qualcuno mi tradisca, negli ultimi anni non ricordo un episodio di “tradimento”.

Io non mi aspetto nulla in cambio dell’amore che do, il mio amore è fine a se stesso, provo gioia a dare.

Ho la gioia autentica di entrare nel mondo dell’altro con rispetto incontrando il suo cuore in una dimensione di amore!

Madre Teresa, “il personaggio” che impersonifica un certo tipo di amore, diceva:

“Oggi la gente è affamata d’amore, e l’amore è la sola risposta alla solitudine e alla grande povertà. In alcuni paesi non c’è fame di pane, la gente soffre invece di terribile solitudine, terribile disperazione, terribile odio, perché si sente indesiderata, derelitta e senza speranza. Ha dimenticato come si fa a sorridere. Ha dimenticato la bellezza del tocco umano ha dimenticato cos’è l’amore degli uomini. Ha bisogno di qualcuno che la capisca e la rispetti”.

Il grande cuore di questa piccola donna era immolato all’amore incondizionato. Chi ha avuto la fortuna di conoscerla di persona racconta di una presenza emanante amore.

E come diceva lei: “quando avremo il cuore colmo di amore la bocca parlerà, la mente penserà“. Quando siamo nella dimensione delll’amore con la A maiuscola il pensiero e le parole fluiranno da soli distaccandosi dalla mente razionale. Nel nostro impegnativo viaggio “dell’eroe”, verso una crescita ed una riappropriazione di noi stessi, l’Amore gioca un ruolo determinante”. (Luigi Miano - Autostima)

L’AMORE INCONDIZIONATO…

“Quando parlo di amore che emana dalla vostra anima e dalla divina consapevolezza di Dio, intendo qualcosa che il sé inferiore o l’io non sono in grado di cogliere. Non mi riferisco al sentirsi bene con altri, all’amore romantico, al dispensare a chiunque affetto oppure a un comportamento sensibile e partecipe. L’amore incondizionato di cui scrivo è l’esperienza dell’armonia della vita. È semplicemente troppo profondo e intenso perché il nostro sé abituale possa attivarlo.

L’energia dell’amore incondizionato è la forza che regge la creazione, a cui si conformano tutte le nostre leggi naturali. Questo amore può essere immaginato come una vibrazione che trasferisce le forme di pensiero da una singola mente all’espressione materiale. Nella sua natura superiore, l’amore è la forza che riconosciamo come volontà di Dio. È l’alchimia che accettiamo come spiegazione del materializzarsi di tutte le cose dal mondo dello spirito a quello fisico. Sono parole forti, essenziali per voi al fine di capire se state effettuando il passaggio dal prendere la vita così come si presenta al diventare co-creatori insieme all’energia dell’amore incondizionato.

Vi consiglio un esperimento che vi consentirà di praticare l’amore incondizionato per parecchi giorni di seguito, forse una settimana. Svolgete questa attività per conto vostro, ma promettete solennemente a voi stessi che emanerete dalla vostra consapevolezza soltanto pensieri di amore incondizionato. Dichiarate con forza e determinazione che, per un certo periodo di tempo, praticherete soltanto l’amore incondizionato.

In questo modo rifiutatevi di formulare pensieri che esprimono giudizio o critica. Nella vostra tranquillità pensate soltanto alla pace e all’amore. In tutte le vostre relazioni pensate e agite soltanto in modo carico d’amore. Estendete energia e pensiero d’amore ovunque e ogni volta che incontrate qualcuno o vi imbattete in qualcosa. Per questo periodo di tempo diventate voi stessi amore incondizionato .

La pratica di amare incondizionatamente è un requisito indispensabile per poi potervi dedicare a manifestare la vostra spiritualità. Se riverserete amore attorno a voi e praticherete la cortesia con tutti i vostri pensieri, parole e azioni, la vostra cerchia di amici più intimi incomincerà a reagire in un modo completamente nuovo.[...]

Vi incamminerete sul sentiero della manifestazione della vostra spiritualità. Realizzerete la divina connessione liberandovi di tutti gli strumenti dell’io: giudizio, ira, moralismo, prediche, odio, rancore.

Che cosa mai potete aspettarvi dopo aver praticato per alcuni giorni l’amore totale e incondizionato? Se tutte le vostre meditazioni sono dedicate all’amore, e se riversate amore in ogni singola situazione e in ogni singola persona che incontrate, su chiunque viva su questo pianeta o nell’universo infinito, vi accorgerete di diventare una persona diversa. Dormirete più profondamente. Vi sentirete potenzialmente in pace per tutto il tempo. Le vostre relazioni saranno più spirituali.

Ma l’aspetto più significativo è che comincerete a riconoscere le “coincidenze” nella vostra vita con maggiore regolarità. Le vostre forme di pensiero riguardanti l’amore incondizionato incominceranno a produrre ciò che desiderate senza che neppure vi rendiate conto di quel che succede. I vostri sogni saranno più vividi, e la visione del vostro scopo diventerà più chiaro”. (Tratto dal libro "Inventarsi la vita" di Wayne Dyer)


Come innamorarsi della vita è uno dei temi trattati più di sovente nei miei video-corsi.

Per accedere gratis alle lezioni messe a disposizione cliccate su: https://www.salutesolidale.org/corsi

Antonio Bufalo

P.S.

Per conoscere meglio e in maniera più personalizzata il vostro mondo interiore, potete anche usufruire di un Consulto Telefonico Gratuito ad indirizzo Psico-Energetico!

Per sapere come fare cliccate su: https://www.salutesolidale.org/test-psico-energetico

212 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti