abdomen-1698565_960_720.webp

LA SALUTE DEL SISTEMA GASTRO-INTESTINALE

Lo stile di vita moderno, caratterizzato da ritmi stressanti, alimentazione frettolosa e poco variata (ricca in grassi animali, zuccheri raffinati e alcool, e povera dei carboidrati complessi di verdure, legumi e cereali), diete sbagliate ed abuso di farmaci, in particolare di antibiotici, ci porta spesso a creare i presupposti di uno squilibrio nell’ambito della flora intestinale, chiamato disbiosi intestinale. La disbiosi intestinale può essere considerata la causa principale di molti problemi più generali di salute quali: disturbi della pelle, infezioni micotiche (es vaginali come la Candida albicans), infezioni batteriche, stanchezza cronica, problemi digestivi, disfunzioni epatiche, gonfiori addominali, allergie alimentari ecc.

Ecco allora che, per ristabilire il giusto equilibrio, possono venirci in aiuto i fermenti lattici o meglio i probiotici che come dice la parola sono microrganismi (batteri) non solo vivi ma anche “a favore della vita” al contrario degli “antibiotici” (anti-vita) che una volta assunti uccidono indistintamente specie batteriche “buone” e specie “cattive”.

Molto diffusa è poi anche la disbiosi micotica dovuta ad una crescita spropositata di lieviti e funghi come la Candida Albicans che può provocare non solo sintomi a livello gastrointestinale (diarrea, gonfiore) e vaginali, ma anche la comparsa di pruriti e orticaria sul corpo.

STRESS, ANSIA e … INTESTINO

L’intestino metabolizza emozioni e invia messaggi al “cervello principale”. Stress e ansia ne alterano il funzionamento, ma è vero anche il contrario: i disordini intestinali possono provocare variazioni dell’umore.

Chissà quante volte ci è capitato: l’ansia per un compito in classe o un importante appuntamento di lavoro, lo stress, l’apprensione per qualcuno che ci è caro, la rabbia per qualcosa che è andato storto ci hanno fatto correre al bagno, oppure hanno bloccato la nostra regolarità (causando l'insorgenza di molte "coliti").

Questo processo si chiama somatizzazione: le forti emozioni “si scaricano” sugli organi che sono al di fuori del nostro controllo cosciente. Uno di questi è il delicatissimo intestino che, vittima delle sollecitazioni, dei pensieri, delle preoccupazioni o delle arrabbiature di tutti i giorni, si “iper-sensibilizza” e la sua muscolatura si contrae più intensamente del dovuto: di qui spasmi e scariche diarroiche, seguiti da periodi di stipsi e costipazione. Alcune persone lamentano anche difficoltà digestiva, pancia gonfia, meteorismo. E’ la sindrome del colon irritabile: l’intestino non è colpito da danni materiali, fisici, ma semplicemente non funziona a dovere. E a risentirne sono l’organismo in generale e la psiche.

Uno dei sistemi più efficaci che ho individuato in tanti anni di naturopatia per intervenire su questo circolo vizioso parte da una azione somato-psichica. In altre parole, intervenendo garbatamente sul ripristino della flora batterica intestinale, sempre più o meno alterata in questi casi, ho notato come, alla lunga, ci fossero degli stati d’animo sempre più equilibrati e in armonia!

Ma esiste una combinazione di fermenti e principi attivi naturali in grado di neutralizzare tutti questi problemi? Si!

I giusti probiotici in sinergia con validi immunomodulanti naturali della mucosa gastrointestinale anche in questo caso possono sortire degli effetti veramente straordinari!

…Una delle più valide e recenti soluzioni che ho individuato è rappresentata da alcuni rimedi di ultima generazione, i Nutrigenetici!

Infatti, una delle migliori combinazioni di rimedi naturali che ho individuato in tanti anni di naturopatia, e che continuiamo ad usare anche in famiglia, è quella che ti propongo attraverso i due link di seguito riportati.

La loro produzione avviene in officine italiane, con materie prime certificate e di ottima qualità. Sia i fitoestratti che le piante officinali utilizzate nella produzione degli integratori vengono coltivate biologicamente in filiera certificata ISO 22000 all’interno del Parco Nazionale del Pollino.

Prendine visione e se ritieni possano fare anche al tuo caso acquistali senza timore, ti aiuteranno a regolarizzare velocemente le tue funzioni g.intestinali!

A cura di Antonio Bufalo (naturopata)

https://www.dna-solutions.it/benessere-quotidiano/40-aloe-e-mirtillo.html

https://www.dna-solutions.it/benessere-quotidiano/39-probios.html

Nota bene

Prima di ricorrere all'uso di rimedi naturali ed integratori è sempre bene chiedere il parere preventivo del proprio medico, a maggior ragione se si soffre di patologie, se ci si trova in particolari condizioni (ad esempio, gravidanza o allattamento al seno) e/o se si stanno seguendo terapie farmacologiche. Questo perché anche i prodotti naturali possono interferire con l'azione di farmaci e medicinali, possono causare effetti indesiderati e possono presentare controindicazioni all'uso.