Testimonianze

 

[…]  Il test di Biorisonanza a distanza fatto attraverso un semplice campione di capelli ha dato come riscontro una lettura della mia struttura caratteriale precisa e veritiera riscontrabile da me in quelle che sono le  modalità di rapportarmi con me stesso è con gli altri. E come se ha saputo riconoscere la mia maschera principale. La stessa che determina i risultati della mia vita. Adesso mi auguro, ed è questo il lavoro da fare, di prenderne consapevolezza e con un pò di pazienza, buona fede, coraggio e giusta comprensione, si può benissimo mettere in atto.

Concludo con un grazie al nostro amico Antonio Bufalo […] (G. M.)

[…]  Ho fatto il Test di Biorisonanza a distanza con il campione biologico (una ciocca di capelli). Durante il test Antonio Bufalo ha riscontrato delle caratteristiche e problematiche che non conosceva assolutamente perché non gliene avevo parlato. Ora sto seguendo da 10 giorni i consigli che mi ha dato e nonostante i pochi giorni già vedo i primi risultati. 

Se dovessi consigliarlo risponderei

assolutamente SI! 

Non posso che dire, GRAZIE ancora Antonio. (A.G.)

[…] Conoscevo Antonio Bufalo da poco e lui conosceva poco di me. il ritratto che ne è uscito [durante il Test] era perfettamente calzante con la mia tipologia e problematiche. […]  

(D. C.)

“Voglio ringraziare Antonio
Per la grande professionalità per la grande dedizione a chi come me ha scelto di intraprendere con lui un percorso olistico .
Grazie di vero cuore perché ha saputo analizzare ogni minimo dettaglio ed esaminare ogni passaggio con sensibilità e precisione per non lasciare nulla al caso.
Per quanto mi riguarda è stata un esperienza eccezionale che pochi professionisti sanno elargire.
Le risposte ottenute dai Test sono semplicemente sbalorditive.

Grazie di vero cuore

Consiglio a chiunque di affidarsi ad Antonio” (M.T.)

 

“È speciale perché non solo è preciso declinando le cause nostre interiori, ma la sua capacità a trovare le parole giuste per ripartire con motivazione ....la parola non solo desta conforto ma apre i cuori a nuove prospettive....” (M.C.)